Anche per il 2023 la Diocesi di Imola è tra gli enti accreditati per il Servizio Civile Universale. Due i progetti proposti dalla Diocesi:

  • VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO, CULTURALE E COMUNICAZIONE NEL TERRITORIO (6 POSTI)
  • UNA CASA PER TUTTI 2022 (9 POSTI)

Vi è poi il progetto proposto dall’Associazione Papa Giovanni XXIII in collaborazione con la Caritas Diocesana di Imola: 2022 UN’ALTRA OCCASIONE  (4 POSTI)

Di seguito trovate tutte le informazioni sui singoli progetti

PROGETTO VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO,
CULTURALE E COMUNICAZIONE NEL TERRITORIO

OBIETTIVO DEL PROGETTO
Rendere maggiormente accessibile e fruibile ai 63.566 destinatari il patrimonio storico e culturale in possesso della Diocesi di Imola, attraverso l’aggiornamento e il potenziamento dei sistemi di conservazione, digitalizzazione e diffusione dei beni disponibili e l’incremento delle attività educative, di informazione e promozione di eventi finalizzati alla valorizzazione di tale patrimonio.

ATTIVITÁ D’IMPIEGO DEGLI OPERATORI VOLONTARI:
Il coinvolgimento degli operatori volontari nelle attività del progetto permetterà loro di conoscere in prima persona il patrimonio storico, artistico e culturale a disposizione del territorio di Imola, ed in particolare della Diocesi di Imola. Lo svolgimento delle attività sarà motivo di crescita personale per i giovani e soprattutto permetterà loro di concretizzare i valori della cittadinanza attiva e, inserendosi attivamente nella progettualità e nelle attività promosse dalla Diocesi, avranno la possibilità di sperimentare in prima persona tale dinamiche, trovando spazio per mettersi in gioco e valorizzare la propria individualità, e con le altre persone che ne prenderanno parte. Affiancando l’equipe della Diocesi avranno la possibilità di seguire tutte le fasi di questo processo, dalla programmazione degli interventi fino alla loro realizzazione e valutazione, partecipando attivamente alle seguenti azioni del progetto. (Per maggiori informazioni vedi Allegato 2 del progetto)

DURATA DEL PROGETTO
12 mesi
Si prevede la chiusura delle sedi per due settimane nel mese di agosto, ad esclusione del Museo Diocesano che è aperto tutto l’anno. Per quel periodo, nel caso in cui i volontari non usufruiscano di giorni di permesso, l’ente organizzerà il servizio da remoto, concordando preventivamente con l’operatore volontario le modalità.

SEDI DI SVOLGIMENTO
Archivio e Museo Diocesani, piazza Duomo 1 – Imola
Ufficio stampa e comunicazioni sociali – via Emilia 77 – Imola

POSTI DISPONIBILI, SERVIZI OFFERTI:
Archivio e Museo Diocesani, piazza Duomo 1 – Imola (4 posti disponibili senza vitto e alloggio, di cui 2 riservati a persone con difficoltà economiche)
Ufficio stampa e comunicazioni sociali – via Emilia 77 – Imola (2 posti disponibili senza vitto e alloggio)
Per le modalità di selezione dei volontari, vedi l’allegato 4 sotto riportato


Allegati del progetto

Allegato 1 – Bando Servizio Civile Nazionale

Allegato 2 – Scheda progetto Diocesi di Imola

Allegato 3 – Eventuali particolari condizioni ed obblighi degli operatori volontari durante il periodo di servizio

Allegato 4 – Selezione dei volontari

PROGETTO UNA CASA PER TUTTI 2022

OBIETTIVO DEL PROGETTO
Potenziare gli interventi educativi e di inclusione sociale rivolti a 513 persone fragili individuate dall’ente – giovani generazioni, disabili, madri con bambini, adulti fragili- attraverso interventi multidimensionali a più livelli, sia individuali che di gruppo, rivolti alla costruzione di una comunità educante che integri le diverse risorse e competenze presenti nel territorio.

ATTIVITÁ D’IMPIEGO DEGLI OPERATORI VOLONTARI:
Gli operatori dell’ente insieme ai ragazzi del servizio civile svilupperanno azioni di utilità sociale a partire dai bisogni specifici degli utenti presi in carico dai servizi della Fondazione.
Sarà possibile accrescere e migliorare l’integrazione degli utenti accolti, promuovendo numerose attività orientate allo sviluppo integrato della persona, al bisogno di inclusione comunitario e alla maturazione di una resilienza sociale e relazionale; attraverso una prossimità educativa e instaurando relazioni significative e proposte adeguate che promuovano il benessere della persona e il suo percorso di crescita umana e sociale.
Coadiuvato dall’OLP e dagli altri operatori, il volontariato in servizio civile promuove numerose azioni di animazione di comunità e di promozione culturale attraverso le numerose attività. (Per maggiori informazioni vedi Allegato 2 del progetto)

DURATA DEL PROGETTO
12 mesi

SEDI DI SVOLGIMENTO
Oratorio/doposcuola Santa Caterina e Comunità semiresidenziale per minorenni, via Cavour 2/E – Imola (6 posti disponibili, di cui 3 riservati a persone con difficoltà economiche)
Comunità Madre-Bambino, via Pambera 80 – Imola (1 posto disponibile)
Gruppo appartamento disabili, via Cairoli 60 – Imola (1 posto disponibile)
Serra San Giuseppe, via Correcchio 33 – Imola (1 posto disponibile)

POSTI DISPONIBILI, SERVIZI OFFERTI:
9 posti senza vitto e alloggio
Per le modalità di selezione dei volontari, vedi l’allegato 4 sotto riportato


Allegati del progetto

Allegato 1 – Bando Servizio Civile Nazionale

Allegato 2 – Scheda progetto Diocesi di Imola

Allegato 3 – Eventuali particolari condizioni ed obblighi degli operatori volontari durante il periodo di servizio

Allegato 4 – Selezione dei volontari

PROGETTO 2022 UN’ALTRA OCCASIONE
(proposto dall’Associazione Papa Giovanni XXIII in collaborazione con Caritas Diocesana di Imola)

OBIETTIVO DEL PROGETTO
Riqualificare gli interventi rivolti ad adulti in situazione di disagio attualmente supportati in diverse forme dagli enti aderenti al progetto, con particolare riferimento alle attività di mappatura, riconoscimento, recupero psicologico e inserimento lavorativo. (vedi Allegato 2 sotto)

ATTIVITÁ D’IMPIEGO DEGLI OPERATORI VOLONTARI:
I volontari, in affiancamento agli operatori dell’ente, verranno coinvolti nelle seguenti attività:
– condivisione della quotidianità con persone adulte in stato di disagio psico-fisico e sociale supportate nelle strutture dell’ente;
– affiancamento degli utenti accolti nello svolgimento di attività di cura del se e degli spazi comuni, e psicoeducative attraverso lo sport, l’arte, il teatro e altre forme espressive;
– organizzazione di attività ludico – ricreative e socializzanti (visione di film, uscite sul territorio, giochi di società …) per favorire l’inclusione degli utenti, anche in collaborazione con partner locali;
– supporto nelle attività dedicate all’inserimento occupazionale e formativo degli utenti, attraverso la stesura dei curriculum, l’accompagnamento a tirocini, etc.;
– partecipazione agli interventi realizzati dall’ente nel territo in supporto al disagio adulto;
– organizzazione di iniziative di promozione e sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza con l’obiettivo di creare una società più inclusiva

DURATA DEL PROGETTO
12 mesi

SEDI DI SVOLGIMENTO

Caritas Diocesana di Imola, via IX Febbraio – Imola (2 posti disponibili, no vitto e alloggio)
– Casa di accoglienza adulti MONTERICCO, via Emilia ponente 27 – Imola (1 posto, con vitto)
– Casa di accoglienza adulti SAN MICHELE, via Poggiolo 9/10 – Imola (1 posto, con vitto)

POSTI DISPONIBILI, SERVIZI OFFERTI:
4 posti


Allegati del progetto

Allegato 1 – Bando Servizio Civile Nazionale

Allegato 2 – Scheda progetto Associazione Papa Giovanni XXIII

Allegato 3 – Selezione dei volontari