Appuntamento fissato per sabato 30 marzo alle 18 nel cortile del santuario del Piratello dove verrà inaugurata la nuova stazione per ciclisti gratuita dedicata alla memoria di Gino Bartali.
Gli amanti della bicicletta che passeranno da quelle parti non dovranno più temere le forature perché, in caso di incidente, potranno sostare al “Ginettaccio” ed avranno a disposizione tutti gli strumenti necessari per il cambio gomme ed altre piccole riparazioni.
Dopo il taglio del nastro e la benedizione, la giornata di festa proseguirà con piadina per tutti come nella migliore tradizione romagnola.