La diocesi di Imola è a cavaliere tra due province, Bologna e Ravenna. La sede vescovile si trova a Imola (BO). Ha un’estensione di 740 km2 e una popolazione di 157mila abitanti.

Comprende i seguenti comuni:
Provincia di Bologna (7)
Provincia di Ravenna (9)
Le frazioni di Villa San Martino, San Potito e Bizzuno (comune di Lugo), appartengono alla diocesi di Faenza-Modigliana, così come la frazione di Zattaglia (comune di Casola Valsenio) e le parrocchie di Pace e Biancanigo (comune di Castel Bolognese). La frazione di San Martino in Pedriolo (comune di Casalfiumanese), appartiene all’arcidiocesi di Bologna, la frazione di Lavezzola (comune di Conselice), appartiene all’arcidiocesi di Ravenna-Cervia.
Alcuni comuni fanno parte della diocesi di Imola solo con alcune parrocchie: Cotignola (parrocchie di Barbiano e Budrio), Solarolo (parrocchie di Castelnuovo e San Mauro Abate), Monterenzio (con pochi chilometri quadrati compresi tra il comune di Casalfiumanese e la riva ovest del Sillaro, da sempre storico confine culturale tra Emilia e Romagna).
Le 108 parrocchie sono invece così divise: 63 in provincia di Bologna (58,3%) e 45 in provincia di Ravenna (41,7%).
Le parrocchie della diocesi sono raggruppate in sette vicariati.
 
Città di Imola (19)
Dozza-Toscanella (13)
Vallata del Santerno (26)
Vallata del Senio (14)
Media pianura (12)
Bassa pianura (15)
Città di Lugo (9)