Inaugura oggi, venerdì 31 maggio, la nuova mostra “Panis Angelicus. Pissidi dal XVII al XIX secolo in Diocesi di Imola”.
Una raccolta straordinaria di oreficerie sacre provenienti da parrocchie della Diocesi, inedite e preziose.
Nella Galleria Pio VII del Museo Diocesano, all’interno del Palazzo Vescovile di piazza Duomo 1, si conferma l’interesse nei confronti delle cosiddette “arti minori”. A dare ancora più lustro alla mostra la prestigiosa collaborazione con il Museo diocesano di Genova, da cui provengono due preziosi e raffinati vasi sacri che saranno esposti.
La mostra, curata dal vicedirettore del Museo di Imola Marco Violi e dalla direttrice del Museo diocesano di Genova Paola Martini, aprirà i suoi battenti al pubblico stasera alle 18, alla presenza dei due curatori, di mons. Giovanni Signani, presidente del Capitolo della Cattedrale di Imola, e di Fabio Bacchilega, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio Imola.