10 giugno, Maria madre della Chiesa

Il 21 novembre 1964, a conclusione della terza Sessione, Il Concilio Vaticano II dichiarò la Madonna “Madre della Chiesa, cioè di tutto il popolo cristiano, tanto dei fedeli quanto dei Pastori, che la chiamano Madre amatissima”. Pertanto, la Sede Apostolica, in occasione dell’Anno Santo della Riconciliazione (1975), propose una messa votiva, poi inserita nel Messale Romano; diede altresì facoltà di aggiungere l’invocazione di questo titolo nelle Litanie Lauretane (1980).

Nel 2018, Francesco ha stabilito che questa memoria venga celebrata dal Calendario Romano il Lunedì dopo Pentecoste.

Ne facciamo memoria con l’immagine della “Madonna della misericordia” (1472) di Antonio Martinucci detto Guidaccio da Imola (Imola (?), 1463 circa – 1510) all’Osservanza di Imola.

2019-06-10T11:17:44+00:00