2 agosto 2019, una ricorrenza importante in Diocesi. Monsignor Tommaso Ghirelli, vescovo emerito della Diocesi di Imola, compie infatti 75 anni.
Monsignor Ghirelli è nato il 2 agosto 1944 a Forlì, per poi compiere  gli studi medi e ginnasiali nella scuola pubblica e quelli liceali e teologici a Bologna al seminario Santa Cristina dell’Onarmo e il Pontificio Seminario Regionale di Bologna “Benedetto XV”.

Monsignor Ghirelli e monsignor Fabiani

La sua ordinazione sacerdotale è avvenuta il 29 giugno 1969 a Rocca San Casciano, nella diocesi di Modigliana, per poi essere incardinato nell’arcidiocesi di Bologna il 31 marzo 1983.
Monsignor Ghirelli è stato vicerettore del seminario Onarmo dal 1969 al 1985 e vicario episcopale per il mondo del lavoro dal 1979 al 1985.
Nel 1986 diventa quindi direttore dell’Istituto Santa Cristina e nel 1990 anche della annessa scuola diocesana di formazione all’impegno sociale e politico.
Dal 1988 è stato delegato regionale per l’Emilia Romagna della Pastorale sociale e del lavoro e dal 2017 è delegato alle Comunicazioni sociali.

Monsignor Ghirelli celebra la solennità del giovedì santo

La storia personale ed ecclesiastica di monsignor Ghirelli si lega alla Diocesi imolese il 18 ottobre 2002, giorno in cui viene eletto vescovo di Imola succedendo a monsignor Giuseppe Fabiani.
Il vescovo emerito è stato ordinato nella cattedrale di San Pietro a Bologna il 30 novembre 2002 dal cardinale Giacomo Biffi, arcivescovo di Bologna, ed ha preso possesso della Diocesi il 15 dicembre successivo.
Monsignor Tommaso Ghirelli è segretario della Conferenza episcopale dell’Emilia Romagna.

I vescovi dell’Emilia Romagna in visita a papa Francesco. Presente il vescovo emerito

Il 31 maggio 2019 è passato a ricoprire il ruolo di amministratore apostolico della Diocesi, dopo aver presentato le dimissioni dal ruolo pastorale a papa Francesco già a febbraio dello stesso anno.
In seguito all’ingresso in Diocesi del nuovo vescovo, monsignor Giovanni Mosciatti, avvenuto il 13 luglio 2019 monsignor Ghirelli è vescovo emerito della Diocesi di Imola.

Il vescovo emerito con il suo successore

 

 

 

 

 

 

Di seguito la lettera di auguri scritta a monsignor Ghirelli dal vescovo Giovanni Mosciatti.

 

A Sua Ecc. Rev.ma
Monsignor Tommaso Ghirelli
Vescovo Emerito di Imola

Imola, 2 agosto 2019

Eccellenza carissima, l’importante e lieta ricorrenza del suo settantacinquesimo compleanno mi consente porgerle i miei più fraterni e calorosi auguri, rinnovandole anche la mia gratitudine per la premurosa accoglienza riservatemi al mio arrivo ad Imola, i suoi preziosi consigli e il sostegno nella preghiera, in cui confido anche per il futuro. La felice coincidenza del suo compleanno con l’indulgenza del Perdono di Assisi mi sollecita a invocare la protezione di san Francesco sulla Sua venerata persona e su tutta la cara Diocesi di Imola, dove il santo di Assisi venne un tempo a predicare e incontrare il vescovo. Grazie di tutto cuore! Mi benedica!
+ Giovanni Mosciatti