Il vescovo di Imola, monsignor Giovanni Mosciatti, ha annunciato due nuove nomine di parroci. A San Cassiano all’Osservanza don Emilio Moretti si è dimesso per motivi di età, si legge nel documento firmato dal vescovo il 7 luglio. Diventa parroco don Antonello Caggiano Facchini (a sinistra) che, il 4 marzo scorso, era già divenuto amministratore parrocchiale della storica chiesa imolese. Non c’è ancora una data precisa, ma don Antonello farà il suo ingresso nella nuova comunità nelle prossime settimane. Prende il suo posto nelle parrocchie di Casalfiumanese e Casalino, come amministratore parrocchiale, don Matteo Casadio (a destra), pur mantenendo il suo incarico attuale a Tossignano. Il giovane sacerdote sarà presentato ai fedeli domenica 19 luglio nella messa delle 9.30 celebrata dal vescovo Mosciatti. Tuttavia la nomina diverrà efficace non appena don Antonello farà il suo ingresso a San Cassiano.