«Un germoglio di gioia e speranza in questo periodo quaresimale così difficile». Con queste parole il guardiano dei frati cappuccini di Imola, padre Attilio Martelli, ha definito il conferimento del ministero del Lettorato a fra Felice Obinna Udaba, frate 46enne originario della Nigeria che da anni presta servizio soprattutto nelle attività del centro missionario dei frati cappuccini.
La cerimonia si è tenuta ieri, mercoledì 24 marzo, alle 18.30 nella chiesa dei Cappuccini di Imola ed è stata presieduta da padre Matteo Ghisini, vicario e responsabile delle missioni della comunità imolese, che è stato delegato dal ministro provinciale per il conferimento.
Fra Felice ha emesso la professione religiosa il 3 settembre 2011 e ieri ha fatto quello che piò essere considerato il primo passo sulla strada che conduce all’ordinazione.