10 maggio, Beato Niccolò Albergati

Membro della nobile casa Albergati, diciottenne entrò fra i monaci della Certosa di Bologna, di cui poi fu priore. Eletto vescovo di Bologna per acclamazione, Martino V lo creò cardinale nel 1426. Fondò la Compagnia di San Gerolamo Miramonte ed è Sotto il suo episcopato, che nel 1433 discese dal Colle della Guardia l’immagine della Madonna di San Luca. Legato Pontificio nelle nazioni europee, fu animatore del Concilio di Ferrara-Firenze. Fu beatificato nel 1744 da Benedetto XIV.
Ne facciamo memoria con il particolare di un’acquaforte nella raccolta del Museo Diocesano di Imola (sec. XVIII-seconda metà).
Sullo sfondo una veduta di Bologna in cui si riconoscono chiaramente le due torri e il Colle della guardia.

 

2019-05-10T09:56:01+00:00